Prodezze e Prodigi


Le immagini in alto sono state registrate al Gay Pride di Roma del 2007. Questo festino a cielo aperto è stato finanziato anche con i soldi dei contribuenti. Anche per questo, Prodi, ci ha aumentato le tasse!

Queste carnevalate non saranno più patrocinate dallo stato italiano! Grazie Mara!

Romano quanto sentiamo la tua mancanza. Non abbiamo più nessuno su cui infierire! Nessuno che ci faccia ridere a crepapalle. Per fortuna Fabio Fazio sta facendo progressi e ieri a sorpresa ha dichiarato: “il mio (Che tempo che fa) è un programma CULTURALE e non politico”. E poi dicono che eri tu ad avere la faccia di bronzo!
Comunque, visti i guadagni della Littizzetto, grazie alla soffiata sul web di Visco e company, il programma di Fazio più che di politica o cultura ci sembra di …. ALTA FINANZA!!!!

Non ti dimenticheremo! Lo piangono affranti tutti i rumeni d’Italia!!!

“Io ho gia dato: 20 anni di politica e gli ultimi con Sircana sempre alle spalle!! Pericolosamente vicino!!! Vorrei vedere il Berlusca. Lui ha la Carfagna e la Prestigiacomo ai fianchi e dietro Bonaiuti palesemente minidotato e con disfunzione erettile conclamata!!!”

Il suo Governo, se pur breve, verrà ricordato come quello dei record. Riportiamo una carrellata di cifre relative ai suoi Prodigi, alle sue Prodezze.

Prima di Lui l’Italia era un mortorio. Appena insediato ha pensato bene di liberare 30 mila galantuomini, come belve nel Colosseo! A Napoli, e non solo, è cominciata la festa! Capodanno ogni notte! Meglio di un western alla Sergio Leone e tutto …. gratuito! Malviventi che si sparano notte e giorno tra cumuli di rifiuti! Uno spettacolo coinvolgente così interattivo che, ogni tanto, anche qualche spettatore si becca un proiettile!

Ma i migliori non si fermano ai primi risultati! E così che Prodi iniziò a importare rumeni di ogni specie ma tutti selezionati. L’Italia si ravvivò in poco tempo. Dopo il genio di Sergio Leone, Prodi, superò quello di Stanley Kubrick: arance meccaniche per tutti!

Venne l’ora delle tasse. 70 nuove tasse in un botto. E poi dicono che la creatività non appartiene più alla sinistra italiana. Provateci voi a inventare 70 nuove tasse! Ricordate però che la carta igienica bollata e il dazio sulla pipì sono state inventate da Otello Prefazio negli anni 70. Non fatevi venire in mente etilometri che misurano il volume d’aria respirata perché in alcuni luoghi questi non potrebbero funzionare. Infatti, in Campania, grazie a Pecoraro Scanio (più Pecoraro che Scanio), l’uomo che voleva disinquinare il mondo intero, l’ossigeno non esiste più: è solo puzza!

Quando il mare è in tempesta solo i migliori riescono a mantenere la giusta rotta. Fu così che alcune pecorelle smarrite persero il senso dell’orientamento e indagarono anche in una direzione non gradita. Ma Prodi non si perse d’animo e cacciò via le mele marce prima che potessero infettare le altre o potessero far danni. Furono così allontanati dai loro posti la Forleo, De Magistris e il generale Speciale che, per Prodi, di speciale aveva ben poco!

Qualcuno disse che solo Mussolini, vedi “guerra del grano”, poteva ottenere incrementi a tre cifre nell’amministrazione dello Stato in un solo anno. Prodi non volle essere di meno e in un batter d’occhio riuscì a raddoppiare il numero delle auto blu. Due milioni di auto blu in Italia. La nostra nazione vince il confronto contro tutto il mondo intero!!! Abbiamo più auto blu noi che tutte le nazioni del mondo messe insieme!

Prodi, perdonami se non ho ricordato tutti i tuoi Prodigi ma devo andare a lavorare. Tu dolcissimo crown travestito da mortadella gigante stai andando via, tu e il tuo magnifico circo con tanti pinocchi e artisti fenomenali: Caruso il mangiatore di fuoco con le sue bottiglie infiammabili, Sircana il pinocchio con la sua lunga prominenza a quota un metro dal pavimento, Luxuria vestito sempre come a carnevale che invade il bagno delle donne del Parlamento come se fosse alla scuola materna, …….

Ci mancherai Romano. Ci siamo divertiti un sacco (di mondezza). E mentre tu vai via con la tua bicicletta seguita da un stuolo di 2 milioni di auto blu, con ai margini della strada cumuli di rifiuti, in un’aria che è un eufemismo dire irrespirabile, con i coreani e i cinesi che ci ridono alle spalle, non può che scenderci, sulla guancia, una lacrima …… di felicità!!!!!

Il sogno di Prodi ovvero VILLANTATO PENIS

Possiamo credergli o mente anche questa volta???

Roba da non credere! Guardate il filmato con sottotitoli in italiano!

Prodi concepisce la finanziaria. Un capolavoro in 5 passaggi!

Il risultato:

…. come dimenticarla?